agenda

Press

Concerto Esther Mazzoleni Palermo

Simona Di Capua dai modi aristocratici nel porgere la musica e nel viverla, attenta al fraseggio e al senso profondo delle parole, con una gestuaità sempre pertinente, in linea con lo stile e la caratura dei soggetti disegnati con autenticità e verità: la Seymour dell'Anna Bolena, la Dorabella mozartiana, l'Elisabetta della Stuarda, Romeo dei Capuleti e Adalgisa della Norma trovavano in lei una vocalità quasi falcon che siavvaleva di una pronuncia chiara, un fraseggio articolato e una voglia di consegnare fedelmente l'appassionante fisionomia dei personaggi. E' stata capace di calamitare l'attenzione del pubblico regalando momenti coinvolgenti di musica e teatro.

Gaetano Albergamo

Alisa - Lucia di Lammermoor - Opera Firenze

Buona l'Alisa di Simona Di Capua che si è distinta nei suoi interventi con grande paronanza vocale e scenica

Simone Tomei

Simona Di Capua è in'Alisa partecipe e di morbida proiezione

GB Opera

 

L'Opera

Impeccabile del punto di vista scenico e vocale la Kate Pinkerton di Simona Di Capua

Nicola Sbisà 

Una voce poco fa

Simona di Capua da voce a  Berta e segna il personaggio con una ottima interpretazione vocale.  Ora è gentile cameriera, ora invitante massaggiatrice di Don Bartolo o Figaro, ora donna delle pulizie con il mocio insieme all’altro servitore Ambrogio (Una voce poco fa)

L'Opera

Nicola Sbisà definisce Ottima l'Annina di Simona Di Capua

Simona Di Capua
cod fisc: DCPSMN85C62A662X